SEREInternational CONFERENCE 7-10 Settembre 2021 e Corso “Introduction to Soil and Water Bioengineering for ecological restoration” 3 settembre 2021

Corso 3 settembre 2021 Introduction to Soil and Water Bioengineering for ecological restoration

Coordinatori: Sangalli P. (EFIB); Arizpe D. (CIEF/Vaersa), Cornelini P. (AIPIN) 

Programma del corso: course_2021 SWBioengineering

Iscrizioni:
https://www.sere2021.org/index.php/programme-speakers/pre-conference-courses

 

SER CONFERENCE -september-10-room

Information and additional details are available on the www.sere2021.org 

EFIB NEWSLETTER APRIL 2021 Special Earth day

This year, despite the situation that we continue to share, we are in luck. The European Federation of Soil and water Bioengineering celebrates 25 years :We want to celebrate this very important anniversary, reinforcing and reissuing our commitment to the planet and its
current challenges, in a special way with the necessary restoration and recovery of our ecosystems through this discipline so exciting, Soil and Water Bioengineering. Authentic NATURE-BASED SOLUTION, in which plants become our living material for construction and regeneration.
We are preparing various activities for our anniversary: .we are active collaborators in in several international events such as SBEE (Bern), Lasosu (China) SERE (Alicante) AND AEP-EFLA (Granada), We plan to organize webinars and meetings in each country and we hope to be able to meet again in one excursion to visit works in Spain and France at october. Enjoy our News.


Congratulations Earth -Congratulations EFIB
P. Sangalli President

Download EFIB NEWS April 2021

International Forum on Land Degradation, Soil Conservation and Sustainable Development, 2021 (LASOSU2021)

The 2030 Agenda for Sustainable Development, adopted by all UN Member States in 2015, provides a shared blueprint for peace and prosperity for people and the planet through the Sustainable Development Goals (SDGs). The goals call for a deep international collaboration for the understanding of the main global problems and the search of strategic solutions, giving great importance to environmental questions. In this regard, severe soil degradation (e.g. soil erosion) has become one of the most critical phenomena affecting the Earth’s surface. The International Forum on Land Degradation, Soil Conservation and Sustainable Development, 2021 (LASOSU2021) will be held on 21-23 August 2021, in Dalian, China, to provide an avenue for scientists to discuss pressing issues on soil loss facing our profession and society.

Sito web LASOSU2021:  http://meeting.dlut.edu.cn/meeting/index_en.asp?id=2710

Flyer LASOSU_2021_Session SS07

vEGU21: Gather Online | 19–30 April 2021

Title: NH8.4 – Vegetation as nature-based solution for mitigating climate induced geo-hazards and associated consequences along slopes and streambanks

Conveners: Vittoria Capobianco (NGI), Sabatino Cuomo (University of Salerno), Dominika Krzeminska (NIBIO), Anders Solheim (NGI)

 

This session aims to stimulate interdisciplinary and international communication, knowledge exchange and dissemination on plant-soil-atmosphere interaction,

with focus on vegetation based NBS for mitigating climate-induced geohazards, with a special focus on shallow landslides and erosion, and associated consequences.

Check here to see session details: https://meetingorganizer.copernicus.org/EGU21/session/38969

The deadline for the abstract submission is January, 13th 2021 – 13:00 CET.

 Additional info about abstract submission can be found at: https://egu21.eu/abstracts_and_programme/how_to_submit_an_abstract.html

Seminario “Interventi di consolidamento e di riqualificazione ambientale con opere di ingegneria naturalistica” e cerimonia di consegna del Premio internazionale “Giuliano Sauli” 21 novembre 2020 9:00

Previsti i saluti istituzionali del Presidente del Parco Domenico Barbuzza e del Presidente dell’AIPIN Sicilia-Calabria Filippo Amato, per ascoltare successivamente gli interventi di Valerio Agnesi (Presidente Ass. Italiana di Geografia Fisica e Geomorfologia), Sergio Malcevschi (Coordinatore Ass.Tecnico – scientifiche Ambiente e paesaggio), Gioia Gibelli (Vice Presidente Società Italiana Ecologia del Paesaggio), Giuseppe Lo Paro (Università degli Studi di Messina), Francesco D’Asaro (Università degli Studi di Palermo), Michele Orifici (Vice Presidente Società Italiana Geologia Ambientale), Giuseppe Modica (Università Mediterranea di Reggio Calabria) Gian Pietro Giusso del Galdo (Direttore Orto Botanico dell’Università di Catania) e Rosario Schicchi (Direttore Orto Botanico dell’Università di Palermo).
Inoltre, a partire dalle ore 11.45 prevista la cerimonia di consegna del Premio Internazionale di Ingegneria Naturalistica “Giuliano Sauli” cui il Parco dei Nebrodi e l’A.I.P.IN., con il patrocinio dell’Orto botanico di Palermo, hanno voluto intestare l’omonimo Premio, individuando i tre candidati ritenuti tra i più rappresentativi esperti internazionali nel settore, per la promozione dell’impiego delle piante autoctone in abbinamento con materiali inerti a fini antierosivi, stabilizzanti, di consolidamento con opere di ingegneria naturalistica.
I lavori, moderati da Paolo Cornelini, Presidente onorario AIPIN, prevedono l’introduzione di Gianluigi Pirrera, Vice Presidente nazionale AIPIN ed il conferimento dei Premi ai tre professionisti che, nel corso delle rispettive decennali attività, hanno fornito un significativo contributo agli studi del settore dell’ingegneria naturalistica a livello mondiale.
I nominativi:
Paola Sangalli, biologa e paesaggista italiana residente in Spagna, Vice Presidente AEIP (Asociación Española de Ingeniería del Paisaje) e Presidente EFIB (European Federation Bioengineering).
Florin Florineth, naturalista sudtirolese, Professore dell’Università di Vienna BOKU, ove ha fondato e diretto l’Istituto di ingegneria naturalistica.
Bernard Lachat, biologo ed ecologo svizzero del cantone Jura, massimo esperto europeo nella rinaturalizzazione dei corsi d’acqua.
Conclusioni affidate a Federico Preti, Presidente nazionale AIPIN e all’Assessore regionale alle autonomie locali Bernardette Grasso. Prevista la presenza – sempre on line – di Marialuisa Pizzulin Sauli e Andrea Sauli.
Lavori in live streaming a partire dalle ore 9.00, su https://www.guarda.live/canale-1

 

European Green Deal Call

Nell’ambito della strategia del Green Deal Europeo, la Commissione Europea ha pubblicato ufficialmente i Draft topics  della prossima call di Horizon 2020 sul tema: un’iniziativa di finanziamento specificatamente dedicata alle tematiche contenute nel piano che ambisce a rendere l’Europa il primo continente a impatto climatico zero entro il 2050.

Il bando, la cui apertura è prevista per metà settembre, finanzierà progetti tesi a produrre  risultati tangibili da sviluppare in tempi relativamente brevi e soluzioni concrete, in particolare:

·       applicazioni pilota, progetti dimostrativi e prodotti innovativi;
·       innovazioni per una migliore governance della transizione verde e digitale;
·       innovazione sociale e della catena del valore.
Oltre allo sviluppo tecnologico e alla sua dimostrazione, la call incoraggia l’innovazione sociale e la sperimentazione di nuovi modi di coinvolgimento della società civile per responsabilizzare i cittadini.

La call sarà strutturata in 11 “AREE”, di cui otto tematiche e tre trasversali:

La scadenza per inviare contributi è fissata fino al 3 GIUGNO 2020.

European Green Deal call 

Contatti RTD-H2020-GREEN-DEAL-CALL@ec.europa.eu

EFIB SPECIAL NEWSLETTER APRIL 2020 – EARTH DAY

  Download  News EFIB April

Per celebrare la Giornata della Terra, EFIB offre una selezione della bibliografia esistente per coloro che vogliono imparare durante questo intermezzo sull’Ingegneria Naturalistica. La nostra disciplina, con la sua visione trasversale e multidisciplinare, ibrida tra le scienze biologiche e l’ingegno umano, è necessaria sia per questa situazione congiunturale che per affrontare sfide maggiori. È tempo di cure. Prendiamoci anche cura della nostra casa comune. Prendiamoci cura della terra. Buona lettura.