Designati Vincitori Premio Internazionale di Ingegneria Naturalistica “Giuliano Sauli” Edizione 2022. : Gioia Gibelli, Giuseppe Gisotti e Gianluigi Pirrera

Designati i vincitori dell’edizione 2022 del Premio internazionale di Ingegneria Naturalistica “Giuliano Sauli”: Maddalena Gioia Gibelli, Giuseppe Gisotti e Gianluigi Pirrera.

Con la riunione  della Giuria del Premio Internazionale di Ingegneria Naturalistica “Giuliano Sauli”  cui il Parco dei Nebrodi e l’A.I.P.IN., con il patrocinio dell’Orto botanico di Palermo, hanno voluto intestare l’omonimo Premio, giunto alla terza edizione, sono stati designati  i tre candidati ritenuti  tra i più rappresentativi esperti internazionali nel settore della ingegneria naturalistica. Si tratta di tre  professionisti che, nel corso delle rispettive attività, hanno fornito un significativo contributo  agli studi del settore dell’ingegneria naturalistica a livello mondiale.

Si tratta di:

  • MADDALENA GIOIA GIBELLI

Architetto del paesaggio, esperta in analisi territoriali e ambientali, valutazione ambientale strategica e d’impatto, riqualificazione paesistico-ambientale. Consulente di numerose Amministrazioni pubbliche per l’elaborazione di numerosi Piani Provinciali e Regionali. Responsabile Scientifico del Gruppo dei Contratti di fiume del sottobacino Lambro-Olona e consulente per i progetti strategici dei sottobacini dei torrenti Seveso e Lura.
Docente presso le Università di Genova, Urbino e Politecnico di Milano, è membro attivo di Associazioni scientifiche e Professionali quali la Soc. italiana di Ecologia del Paesaggio (di cui è stata Presidente) e l’Ass. Analisti Ambientali. Dal 2007 è consulente della Regione Lombardia per varie attività legate agli aspetti del paesaggio e dell’ambiente. Nel 2010, ha coordinato il Gruppo di lavoro “Ambiente, Paesaggio e Infrastrutture” per ISPRA per la redazione delle linee guida sull’inserimento paesistico-ambientale. Membro del comitato di redazione della rivista ACER. Relatore a numerosi convegni e seminari sull’ambiente e paesaggio in Italia e all’estero e autrice di oltre 100 pubblicazioni su analisi, valutazione, pianificazione e progettazione del Paesaggio.

  • GIUSEPPE GISOTTI

Geologo e dott. Forestale , già Dirigente del Servizio Geologico della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Fondatore e attuale Presidente onorario della SIGEA-APS (Società Italiana Geologia Ambientale), Direttore Responsabile della rivista scientifica “Geologia dell’Ambiente“, insignito nell’anno 2020 dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, del titolo di “Commendatore della Repubblica” per meriti nel campo della Geologia Ambientale, docente in numerosi corsi e autore di numerosi testi e pubblicazioni nel settore della Geologia Ambientale e del recupero ambientale.

  • GIANLUIGI PIRRERA

Ingegnere Idraulico e Sanitario-Ambientale, Socio Esperto AIPIN, Vice Presidente AIPIN dal 2013, Consigliere SIEP IALE dal 2017. Delegato AIPIN per Catap ed Efib. Lavora dal 1983 con approccio olistico nei settori: restauro ambientale, ingegneria naturalistica, idraulico, bonifiche, fitodepurazione e paesaggio. Componente Speciale Commissione Osservatorio Regionale per la Qualità del Paesaggio della Sicilia dal 2012. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui: ECOMED EFIB Award European Soil and Water Bioengineering (2018 Madrid) per i tecnosuoli e la desertificazione, Agritecture & Landscape Award EXPO Milano nel 2015 per “Danisinni: Agritecture & Culture” (pubblicato alla Biennale del Paesaggio di Barcellona) organizzato da CNA (Consiglio Nazionale degli Architetti) con la collaborazione della Rivista Topscape Paysage; n. 2 Premi P.A.N. (Paesaggio, Architettura, Natura) “Ardito Desio” nel 2010 e nel 2014; n.2 Premi “La Città per il Verde” a cura de il Verde Editori ale nel 2012 e nel 2008. Autore di 6 libri di Ingegneria Naturalistica Infrastrutture Verdi, Biotecnica e Aree Umide. Docente in numerosi corsi e seminari di ingegneria naturalistica e riqualificazione paesaggistica. Ha gestito diversi progetti europei tra cui 2 LIFE e per l’Ingegneria Naturalistica e la Depurazione Naturale è stato consulente ONU a Cipro Nord e per organizzazioni internazionali di Paesaggio in Brasile, Messico e Spagna.

 

La cerimonia di premiazione si svolgeràa Settembre a Sant’Agata di Militello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *