MATER 3° CONVEGNO INTERNAZIONALE DI INGEGNERIA NATURALISTICA

Parco dei Nebrodi (Sant’Agata di Militello) 13 -14 ottobre 2017. Materiali e tecniche per gli interventi di rinaturalizzazione Il Convegno è molto importante per l’AIPIN perché i temi dell’ingegneria naturalistica comprendono sempre più aspetti riguardanti il paesaggio naturale e la biodiversità. La rinaturalizzazione e il restauro ecologico sono quindi temi in cui il valore della vegetazione e delle specie da utilizzare assumono un’importanza maggiore rispetto a quella delle tecniche. Il convegno approfondisce questi aspetti, sia divulgando buone pratiche di interventi in aree protette e in aree degradate in cui i risultati ecologici sono risultati tangibili, sia con approcci botanici, su specie e vegetazione, ed eco sistemici di grande importanza. Visualizza la II Circolare. Programma  e scheda di iscrizione sul http://www.parks.it/parco.nebrodi/man_dettaglio.php?id=50757

Eccellenze Sostenibili _ Criet incontra

Milano 26 ottobre 2017. CRIET Incontra è l’attività del Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio che si propone di far confrontare, su una serie di tematiche di primario interesse per lo sviluppo territoriale, gli studiosi con i decisori delle imprese e delle istituzioni, le idee con i fatti, le teorie con le pratiche. Info: www.criet.unimib.it criet.incontra@unimib.it

FUTURO DELTA PO

Si terrà presso il Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara, Via De’ Pisis 24, Ferrara il convegno “Futuro del Delta del Po. Tutela della biodiversità e del paesaggio, equilibrio idrogeologico e sviluppo sostenibile”. Il convegno, cui parteciperanno autorevoli esponenti della comunità scientifica ed esperti delle comunità locali, vuole offrire al pubblico riflessioni e spunti sul futuro del Delta in un momento in cui c’è una forte attenzione sulla conservazione e valorizzazione di un patrimonio unico, costituito dal più grande sistema di aree umide del nostro paese alla foce del più importante fiume della Penisola. Leggi tutto

Valutare la rigenerazione urbana

Napoli 27-28 ottobre 2017 . L’AAA organizza un convegno di studio e confronto all’interno del dibattito e delle pratiche della rigenerazione urbana senza consumo di suolo e a basso impatto ambientale, poiché questa sarà la soluzione del futuro che vedrà gli ecosistemi naturali sempre più compenetrati con i sistemi industriali, agrari e delle città. Un’occasione di confronto per mettere a fuoco il ruolo che la valutazione ambientale può e deve avere nella ricostruzione della città sostenibile e nella “nuova” urbanistica della rigenerazione urbana, cogliendo le opportunità e adottando nuovi approcci e nuovi strumenti che si rendono necessari per affrontare, all’interno della città costruita, aspetti quali la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici, l’incremento di resilienza (antifragilità) dei sistemi urbani, il mantenimento e la costruzione di infrastrutture verdi per lo svolgimento di servizi ecosistemici necessari, il metabolismo urbano, la perdita della biodiversità e le tematiche economiche e sociali. Per l’iscrizione: http://www.analistiambientali.org/convegno-2017-valutare-la-rigenerazione-ur-bana/iscrizioni-al-convegno/ . La data ultima di richiesta di partecipazione e invio abstract è fissata al 30.9.2017 Programma  Per le modalità di iscrizione e presentazione Poster: www.analistiambientali.org

 

ECOMED Ingegneria Naturalistica in ambito mediterraneo

Convegno ECOMED Roma 6 ottobre 2017. Il progetto è un’iniziativa del programma Erasmus+ e Unione Europea per promuovere la ricerca, la diffusione e il coordinamento nell’area Mediterranea di tecniche di Ingegneria Naturalistica e Architettura del Paesaggio, si prefigge lo studio di un sistema progettuale univoco a livello Euro-Mediterraneo, che tenga conto delle specifiche problematiche legate al territorio, di unire le varie esperienze dei diversi partners sull’argomento, oltre a delineare un percorso di studio, monitoraggio, protocolli e capitolati da seguire nel momento in cui si intende applicare l’Ingegneria Naturalistica.La partecipazione è gratuita e sono previsti crediti formativi per professionisti. Segreteria: Angela Salustri – tel. 06 932 3069, cell. 335 748 6675, e-mail jemmbuild@gmail.com
Per iscrizioni collegarsi al sito www.jemmbuild.it (posti limitati). Programma convegno ECOMED

Corso Cambiamento Climatico

Nell’ambito della Formazione Finalizzata e Permanente, l’Università di Parma – Dipartimento di Ingegneria e Architettura istituisce a partire dall’a.a. 2017-18 un Corso di Perfezionamento intitolato: Cambiamento Climatico – opzioni di adattamento, organizzato dal Centro Acque d’Ateneo in collaborazione con altri soggetti pubblici e privati, per rispondere alle esigenze di aggiornamento e riqualificazione professionale dei dipendenti di società ed enti pubblici territoriali e dei professionisti e dipendenti di società e imprese private. Il Bando che, unitamente alla Domanda di partecipazione, può essere anche scaricato dal sito Unipr: http://www.unipr.it/node/18237

Corso per tecnico superiore del verde

Novità sul fronte formativo della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige. Il primo gennaio 2018, accanto alla partenza della sesta edizione del corso per tecnico superiore del verde, aprirà i battenti la prima edizione del corso per tecnico superiore della produzione, trasformazione e valorizzazione della filiera agrifood – comparto bevande.
I due corsi rientrano nell’ambito dell’alta formazione professionale, post-diploma, di durata biennale e della durata di 3000 ore. C’è tempo fino al 10 ottobre per iscriversi al test di valutazione in ingresso. http://www.fmach.it/CIF